Fs, il Tar Del Lazio conferma: la gara per la Tav vinta dall’Ansaldo-Breda

Pubblicato il 30 Settembre 2010 10:02 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2010 10:32

Il Tar del Lazio ha deciso di non sospendere la gara per l’aggiudicazione della fornitura dei treni per l’alta velocità indetta da Ferrovie dello Stato e vinta dal consorzio Ansaldo-Breda (Finmeccanica)-Bombardier.

I giudici della III sezione ter del Tar del Lazio hanno respinto la richiesta di sospensione proposta da Alstom, società che aveva avanzato la seconda offerta in una gara da 1,54 miliardi di euro e della quale contestava la presenza di diverse irregolarità ed infrazioni.

I giudici hanno già fissato la trattazione del merito del ricorso all’udienza pubblica del 18 novembre.