Fuksas contro Renzo Piano: “Vuole salvare le periferie? Vive a Parigi, basta ipocrisia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2015 1:08 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2015 1:08
Fuksas contro Renzo Piano: "Vuole salvare le periferie? Vive a Parigi, basta  ipocrisia"

Massimiliano Fuksas

ROMA – Lui vive a Parigi e ha uno studio a New York e paga le tasse in Francia. Bisogna però finirla con l’ipocrisia totale che c’è. Renzo vive benissimo, è di ottima famiglia, ha potuto viaggiare, la sua vita è stata straordinaria, era figlio del più grande costruttore di Genova e ha potuto viaggiare nel mondo. Io ero figlio di una madre che studiava filosofia e mio padre è morto quando avevo sei anni. Siamo partiti da due condizioni diverse”.

Così l’architetto Massimiliano Fuksas, il progettista della discussa Nuvola che dovrebbe sorgere nel quartiere romano dell’Eur, intervenendo la mattina del 13 marzo a L’Aria che tira su La7. L’architetto romano stava commentando la dichiarazione del collega Renzo Piano che aveva affermato che “bisogna salvare le periferie”.