Calano i furti, ma il 50% degli italiani ha ancora paura

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 marzo 2019 10:31 | Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2019 11:59
Calano i furti, ma il 50% degli italiani ha ancora paura

Calano i furti, ma il 50% degli italiani ha ancora paura

ROMA – Oltre ad avere il classico ruolo abitativo, per sempre più italiani le mura domestiche hanno assunto ormai il valore di un vero e proprio rifugio. Ben il 94% dei nostri concittadini ritiene infatti che la casa rappresenti il luogo per eccellenza nel quale sentirsi sicuri nonché, quindi, da proteggere assolutamente dagli intrusi. Questo perché il terrore che possa essere violata è sempre presente nella mente degli italiani, soprattutto quando ci si allontana per andare a lavorare o si parte per una breve vacanza.

Furti in calo, ma italiani sempre più preoccupati

Nonostante infatti le rapine negli appartamenti siano diminuite del 37,6%, rispetto al 2008, un italiano su tre ha paura di essere oggetto di un atto criminale, con una percentuale che sale ad uno su due se abita in una zona metropolitana. E anche se i dati provengono da una fonte autorevole come quella del Censis, che ha realizzato il primo Rapporto sulla filiera della Sicurezza, il desiderio di entrare in possesso di un’arma e di poterla usare per la difesa personale, è sempre più sentita. Tanto che, secondo il Rapporto, attualmente si contano nel nostro paese ben 1.398.920 licenze ufficiali per la detenzione di un’arma da fuoco e quasi 4.500.000 case dove è presente un esemplare funzionante. Quella del furto è una paura che colpisce soprattutto gli abitanti delle zone più a rischio, come le periferie delle grandi città, i cittadini con i redditi più bassi e coloro che si sentono indifesi, come gli anziani o chi vive solo. Si tratta in tutti questi casi di persone che cercano di difendersi, sempre secondo il Censis, generalmente installando vari dissuasori, come portoncini blindati, inferriate e allarmi, ricorrendo a volte anche alle agenzie di sorveglianza pur di sentirsi sicuri. Ormai il timore di un’aggressione, infatti, coglie un numero sempre più elevato di persone, che sono alla ricerca di un sistema sicuro per difendersi dai furti.

Come prevenire i furti

Secondo varie rilevazioni la percentuale degli italiani che a adotta almeno un metodo per proteggere la propria casa dai furti è attualmente salita al 92,5%. Una delle soluzioni cui ricorre la gran parte dei nostri concittadini per esempio è l’installazione di un portoncino blindato o almeno di una serratura antiscasso in modo da rendere più difficoltoso l’accesso ai malintenzionati. Un altro sistema piuttosto vecchio ma sempre in voga, inoltre, è far credere che in casa ci sia qualcuno lasciando acceso il televisore e un paio di luci, oppure installando un sensore che le accenda se qualcuno si avvicina. Molto usate sono anche le inferriate alle finestre e le sicure agli infissi, scelte da ben il 33% degli italiani. Attualmente tuttavia tra i sistemi di difesa più efficaci che possono essere installati in casa troviamo sicuramente i sistemi di sicurezza che, attraverso un’app di domotica come quella di Live Protection, semplice quanto funzionale e da scaricare sul proprio smartphone, permettono di monitorare costantemente la propria abitazione tramite una serie di telecamere wireless ovunque tu sia e in qualsiasi momento. Si tratta in questo caso di una soluzione particolarmente pratica in quanto riesce a scavalcare gli accorgimenti adottati dalla gran parte dei ladri per superare le difese di casa, come ad esempio il key bumping, in grado di aprire qualsiasi serratura. Infine, un altro ottimo consiglio per evitare di avere furti in casa è sempre quello di evitare di diffondere troppi dettagli della propria vita privata sui social network, dato che questi potrebbero essere intercettati da eventuali ladri che in questo modo sarebbero in grado di venire a conoscenza delle vostre abitudini e dei momenti passati fuori casa.

Difendere la propria abitazione dai furti non è né difficile né impossibile, basta solo avere una serie di attenzioni particolari per riuscire a sentirsi sempre al sicuro.