Furti, scippi, vandali: polizza da 10 euro…la fanno i Comuni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2015 9:48 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2015 13:11
Furti, con 10 euro ti assicuri. Dal Friuli all’Emilia altre 60 città hanno detto sì

Furti, con 10 euro ti assicuri. Dal Friuli all’Emilia altre 60 città hanno detto sì

ROMA – Furti, scippi, vandali: polizza da 10 euro…la fanno i Comuni. Contro i rischi di furti, scippi, atti vandalici, sempre più Comuni del Nord Italia stanno proponendo una polizza assicurativa destinata alle famiglie: con soli 10 euro di premio annuale il sindaco/assicuratore rimborserà fino a 1500 euro sul furto di beni, fino a 500 euro per i danni da scasso di porte e finestre, fino a 5mila euro per i danni provocati dai vandali.

Contro l’emergenza criminalità la risposta concreta delle amministrazioni comunali è dunque la polizza collettiva a prezzi decisamente stracciati. E’ il Comune che fa da intermediario e propone le sottoscrizioni. Su Repubblica Laura Serloni spiega come è nata l’originale iniziativa.

L’idea, partita da Concordia Sagittaria cittadina di 10mila abitanti in provincia di Venezia, ha avuto un’eco sorprendente in oltre 60 Comuni: dal Veneto al Friuli, dal Trentino all’Emilia, in molti ora sono pronti a siglare l’accordo per tutelare i propri residenti sempre più esasperati dall’escalation della delinquenza […]

Tutelati anche gli anziani con un rimborso fino a 500 euro in caso di rapina nel tragitto da casa al bancomat o alle Poste per il ritiro della pensione. (Laura Serloni, La Repubblica)