Gabriele Moratti e Irvine a processo per la lite all’Hollywood

Pubblicato il 14 Novembre 2011 14:49 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2011 14:49

Eddie Irvine (Foto Lapresse)

MILANO – Nessun accordo tra Gabriele Moratti, figlio dell’ex sindaco di Milano Letizia, e l’ex pilota di Formula Uno Eddie Irvine sulla rissa del dicembre nel 2008 nel privé della discoteca milanese Hollywood. E’ fallito il tentativo di dirimere la controversia con una conciliazione extra-giudiziale, e il processo a carico dei due andrà avanti con il rito ordinario il 30 gennaio.

Gabriele Moratti, già noto alle cronache per lo scandalo della Bat-casa di via Airaghi, e Irvine si sono denunciati a vicenda. A causare il tutto, la sera del 20 dicembre 2008, la lite per una ragazza nel privé della celebre discoteca.

Irvine è accusato di lesioni gravi, Moratti di lesioni gravi e minacce aggravate.

Il pilota sostiene che  il figlio dell’ex sindaco, per gelosia rispetto ad una sua ex ragazza, lo avrebbe colpito con pugni in testa che gli hanno causato problemi a un timpano. Secondo Gabriele Moratti, invece, sarebbe stato Irvine a colpirlo con un bicchiere in faccia.