Gabriella Capra fa causa a Peppa Pig: “Usato mio nome, ora vittima di scherzi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2014 12:12 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2014 12:12
Gabriella Capra fa causa a Peppa Pig: "Usato mio nome, ora vittima di scherzi"

Gabriella Capra fa causa a Peppa Pig: “Usato mio nome, ora vittima di scherzi”

ROMA – Gabriella Capra fa causa a Peppa Pig. La signora italiana, supportata da un’associazione di consumatori, ha deciso di portare in tribunale la Astley, produttrice del cartone animato, e chiedere un indennizzo di 100mila euro da devolvere in beneficenza. Il motivo? Il su nome appare nel cartone animato e da allora amici e colleghi la deridono e prendono in giro.

La Capra, spiegano dalla Fondazione Nazionale Consumatori, 40 anni, impiegata in una nota società privata si è ritrovata suo malgrado nel cartone:

“In una delle puntate la famiglia dei Pig va in vacanza in Italia dove conosce la famiglia dei Capra, in particolare la signora Gabriella Capra , nipote del signor Capra rustico cuoco di paese. Da quando è uscita questa puntata del cartone la vera signora Capra viene derisa e fatta oggetto di scherno da amici e colleghi”.

Da qui la decisione di rivolgersi all’associazione dei consumatori e la causa civile per “tutelare il suo nome in sede civile”. Il ricavato, assicurano

“sarà interamente devoluto in favore si associazioni che si occupano di bambini abbandonati”.