Gaetana Priola muore a 18 anni per un ascesso: non poteva pagare il dentista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 febbraio 2014 14:26 | Ultimo aggiornamento: 10 febbraio 2014 14:27
Gaetana Priola muore a 18 anni per un ascesso: non poteva pagare il dentista

Gaetana Priola muore a 18 anni per un ascesso: non poteva pagare il dentista

PALERMO – Morire per un ascesso ai denti, perché non si hanno i soldi per andare dal dentista. E’ successo a Palermo, nel quartiere Zen. Gaetana Priola, 18 anni, è morta all’ospedale Civico per un’infezione che dalla bocca aveva ormai raggiunto i polmoni.

 

Il referto dell’ospedale parla di “shock settico polmonare”. La giovane era svenuta in casa. Era stata trasportata al Buccheri La Ferla e poi al reparto di rianimazione del Civico, ma le sue condizioni sono apparse subito gravi.

“La paziente è arrivata in condizioni serie dal Buccheri La Ferla ed è stata ricoverata in seconda rianimazione dove le è stata diagnosticata una fascite, infezione grave che partendo dalla bocca si era già diffusa fino ai polmoni, dicono al Civico. I medici hanno fatto di tutto per salvarla, ma le condizioni critiche si sono ulteriormente aggravate e la scorsa settimana è deceduta”.

Secondo i medici odontoiatri la fascite, dovuta a complicazioni di ascessi, è un fenomeno in aumento perché la gente si trascura e riduce i controlli dentistici. Al momento non c’è nessuna denuncia della famiglia e nessuna inchiesta è stata aperta.