Gai Mattiolo, rischio condanna per bancarotta per lo stilista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2015 20:18 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2015 20:19
Gai Mattiolo, rischio condanna per bancarotta per lo stilista

Gai Mattiolo, rischio condanna per bancarotta per lo stilista

ROMA – La Procura di Roma ha chiesto la condanna a 4 anni e 4 mesi di reclusione per lo stilista di moda Gai Mattiolo, coinvolto insieme ad altri sette esponenti del suo staff in un’inchiesta del Pm Luca Tescaroli su una bancarotta da un milione e mezzo di euro.

Il rappresentante dell’accusa ha inoltre sollecitato i giudici ad infliggere 4 anni ed 8 mesi di reclusione a Giancarlo Tabegna, legale di fiducia del creatore di moda, due anni e sei mesi per l’amministratore Franco Schiunnacche e un anno e due mesi di reclusione per i consiglieri Christian Goeccking ed Alain Jodry.

Gli imputati, a seconda delle posizioni, devono rispondere di bancarotta distrattiva e bancarotta fraudolenta. Lo stesso Pm Tescaroli ha sollecitato l’assoluzione per intervenuta prescrizione in relazione alla contestazione di bancarotta semplice già contestata ad alcuni degli imputati nonché ad altri tre collaboratori di Mattiolo: Giada Mattiolo, Attilio Vaccari e Alessandro Nicolais.