Gaia e Camilla, Paolo Genovese invia lettera ai genitori delle due 16enni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Dicembre 2019 11:58 | Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2019 11:58
Gaia e Camilla, Paolo Genovese invia lettera ai genitori delle due 16enni

I fiori sul luogo dell’incidente su Corso Francia (foto ANSA)

ROMA – Paolo Genovese avrebbe inviato, tramite i legali, una lettera ai genitori di Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, le due ragazze di 16 anni investite la notte tra il 28 e il 29 dicembre su Corso Francia, da un suv alla cui guida si trovava il figlio del regista, Pietro Genovese. Subito dopo il tragico incidente, il regista aveva cercato un incontro con i genitori delle due ragazze, ma gli avvocati hanno fatto sapere che “emotivamente non era il momento adatto” e per questo “una lettera sarebbe stata la benvenuta”.

Nella giornata di ieri, 30 dicembre, l’avvocato Cesare Piraino, legale della famiglia Romagnoli, ha depositato nuovi elementi in procura, secondo i quali emergerebbe che Gaia e Camilla hanno attraversato con il semaforo verde. “Abbiamo accertato che il semaforo pedonale di Corso Francia, teatro della tragedia, ha una peculiarità. – ha spiegato a Fanpage – Non presenta il semaforo giallo che avverte i pedoni di accelerare il passo, ma presenta solo il semaforo verde e rosso, c’è prima un verde che dura 26 secondi e mezzo dopodiché c’è il verde lampeggiante per 3 secondi e poi diventa subito rosso. Dopo un ulteriore secondo diventa verde per le macchine. Grazie a questi nuovi elementi possiamo dire sicuramente  che le ragazze abbiano iniziato l’attraversamento quando per loro era ancora verde”.

Giovedì 2 gennaio sarà interrogato Pietro Genovese, che indagato per omicidio stradale si trova agli arresti domiciliari anche perché si trovava al volante ubriaco e secondo quanto ricostruito finora viaggiava oltre i limiti di velocità.

Fonte: FANPAGE.