Gallarate, al sindaco Andrea Cassani lettera anonima con minacce

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 luglio 2018 15:32 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2018 15:32
Gallarate, al sindaco Andrea Cassani lettera anonima con minacce

Gallarate, al sindaco Andrea Cassani lettera anonima con minacce (Foto Facebook)

GALLARATE (VARESE) – Lettera anonima di minacce al sindaco di Gallarate (Varese), Andrea Cassani, della Lega. Stando a quanto riferito dal primo cittadino lombardo, noto per la linea dura nei confronti degli immigrati irregolari e [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] per aver deciso lo sgombero di un campo rom, le minacce sarebbero legate alla sua “attività istituzionale”, riferisce l’agenzia Ansa.

“Nella giornata di ieri la mia famiglia ha ricevuto una pesante lettera intimidatoria anonima del cui contenuto si stanno ora occupando il Commissariato di Gallarate, la Questura e la Procura”, ha fatto sapere Cassani. “Con tutta probabilita’ si tratta di una minaccia legata alla mia attività istituzionale – ha aggiunto -. Ringrazio le Forze dell’Ordine per quanto stanno facendo e per quanto faranno per individuare il colpevole o i colpevoli. Il fatto stesso che il mio incedere amministrativo potrebbe non essere gradito a soggetti che arrivano a recapitare taluni messaggi mi fa capire che sto agendo nel modo corretto. Nessun atto vile potrà mai intaccare la determinazione, finalizzata al perseguimento della legalità, che ha contraddistinto e contraddistinguerà ancor di più il mio mandato amministrativo”.