Gallipoli, incendio per corto circuito luci di Natale: casa a fuoco

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 dicembre 2017 15:56 | Ultimo aggiornamento: 27 dicembre 2017 15:56
incendio-luci-Natale

Gallipoli, incendio per corto circuito luci di Natale: casa a fuoco

GALLIPOLI (LECCE) – Ancora un incendio causato dalle luci di Natale. Questa volta, però, a differenza di quanto accaduto a Cento (Ferrara), la tragedia è stata evitata in tempo. Ma ha rischiato di finire davvero male un incendio divampato la sera di Santo Stefano in un’abitazione a Gallipoli. A provocarlo, proprio come il rogo che ha ucciso Giovanna Rondinelli tre giorni fa, un corto circuito generato dalle luci dell’albero di Natale.

Al momento dell’incendio, per fortuna, non c’era nessuno in casa. La proprietaria, una donna di 42 anni, e la figlioletta si trovavano al piano inferiore da alcuni conoscenti quando si sono accorte delle fiamme. La piccola è rimasta leggermente intossicata, tentando si salvare il cagnolino che era rimasto all’interno; è stata portata in ospedale per accertamenti ma non ha riportato nulla di grave.

Una volta che i vigili del fuoco hanno spento l’incendio, la struttura è stata dichiarata inagibile. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other