Garbagnate Milanese, litiga con la compagna e le uccide la cagnolina, Scricciolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Giugno 2015 0:22 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2015 0:22
Garbagnate Milanese, litiga con la compagna e le uccide la cagnolina, Scricciolo

(Foto d’archivio)

MILANO – Stava litigando con la sua convivente, una lite violenta, e quando ha visto la sua piccola cagnolina, Scricciolo, che si metteva tra loro lo ha preso e lo ha scagliato contro il muro di casa, uccidendolo.

Un gesto di violenza gratuita che però non resterà impunito. Perché nell’appartamento della coppia a Garbagnate Milanese (Milano) sono intervenuti i carabinieri e il servizio veterinario.

L’uomo, un albanese di 29 anni, è stato denunciato per maltrattamenti ai danni della compagna, un’italiana di 37 anni, e per maltrattamenti e uccisione di animali, in base alla legge 189 del 2004.