Gargnano, sub muore nel lago di Garda: stava risalendo da un’immersione di ben 40 metri di profondità

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2022 15:33 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2022 15:34
Gargnano, sub muore nel lago di Garda: stava risalendo da un immersione di ben 40 metri di profondità

Gargnano, sub muore nel lago di Garda: stava risalendo da un immersione di ben 40 metri di profondità (foto Ansa)

Tragedia a Gargnano dove un sub è morto mentre si trovava nelle acque del lago di Garda. Si trattava di un sub esperto che stava risalendo da una immersione di ben quaranta metri di profondità. L’uomo di 62 anni è morto poco prima di riemergere dalle acque del lago di Garda. 

Uomo di 62 anni muore dopo una immersione in profondità nel lago di Garda

Ha 62 anni il sub morto questa mattina a Gargnano, nelle acque del Lago di Garda. Era con due amici quando durante la risalita, dopo essere andato a 40 metri di profondità, è stato probabilmente colto da malore.

Sono stati gli amici a lanciare l’allarme e a soccorrere il 62enne. L’incidente è successo intorno alle 10:30. L’uomo è stato portato con una barca a terra e sono arrivati i soccorsi che hanno provato a rianimarlo, inutilmente.

Gargnano, lago di Garda: le forze dell’ordine si sono recate sul posto per ricostruire le esatte dinamiche della morte del sub

Sul posto sono arrivati Polizia Locale di Gargnano, i Vigili del Fuoco e Carabinieri, mentre via lago, sono arrivati due mezzi navali della Guardia Costiera di Salò, per controllare che non ci fossero altri sub in pericolo. Le forze dell’ordine sono accorse sul posto anche per ricostruire le esatte dinamiche di questa tragedia.