Gela, mafia: arrestati dopo 20 anni gli assassini di Eros Gianluca Marlvezzi

Pubblicato il 25 Gennaio 2012 11:17 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2012 12:55

CALTANISSETTA – A 20 anni da un omicidio commesso a Gela il 16 settembre '92, durante la guerra di mafia, la Squadra mobile di Caltanissetta ha arrestato 4 persone per l'assassinio di Eros Gianluca Malvezzi, 24 anni, massacrato con sei colpi di pistola in contrada Spinasanta. Gli ordini di custodia cautelare in carcere, nell'ambito dell'operazione ''Mali Mores'', hanno raggiunto Nunzio Cascino, 43 anni, Alessandro Emmanuello, 44 anni, detenuto al 41 bis per associazione mafiosa, e i collaboratori di giustizia Crocifisso Smorta e Angelo Cavaleri.

L'omicidio sarebbe avvenuto perche' la vittima, uno spacciatore di droga, non voleva riconoscere il primato della famiglia Emmanuello nel giro della criminalita'. Cosi' i suoi stessi complici decisero di ucciderlo per fare un favore ad Alessandro Emmanuello.