Gela, la sedia a rotelle in ospedale si prende come il carrello al supermercato: basta un euro

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2019 16:32 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2019 16:32
Gela, la sedia a rotelle in ospedale si prende come il carrello al supermercato: basta un euro

Una sedia a rotelle (foto archivio Ansa)

CALTANISSETTA – Un euro per prelevare la sedia a rotelle proprio come il carrello della spesa al supermercato. Accade all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela, dove è stato attivato il nuovo servizio in via sperimentale. In caso di risultati positivi l’iniziativa sarà estesa a tutte le strutture sanitarie della Asp 2 di Caltanissetta. 

La direzione strategica dell’ospedale ha messo a disposizione 10 sedie nell’unità operativa di pronto soccorso e chirurgia d’urgenza e 5 nel servizio di accettazione. Gli utenti che non sono in condizioni di deambulare in autosufficienza possono prelevare una delle sedie a rotelle e muoversi all’interno dell’ospedale per raggiungere i reparti desiderati. Al termine dell’utilizzo si deve riconsegnare la sedia nel punto di raccolta per riavere la moneta da un euro lasciata in cauzione.

Nei prossimi giorni sarà messo a punto un sistema che, invece dell’euro prevede l’uso di un gettone rilasciato dalla portineria dopo apposita registrazione per prelevare la sedia a rotelle. Gaetano Orlando, direttore del Pronto Soccorso e fautore del progetto spiega: “È una buona iniziativa perché le sedie a rotelle erano poche e non si trovavano mai: sparivano forse perché non venivano riportate al loro posto. Ora abbiamo delle sedie nuove, molto comode ed efficienti. E sarà più facile reperirle per chi ne ha necessità”.

Fonte: Ansa