Gennaro Galdiero ucciso in un agguato sull’A1 a Caianello: preso il killer

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2014 10:51 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2014 10:53
Gennaro Galdiero (foto Facebook)

Gennaro Galdiero (foto Facebook)

CASERTA – Si è costituito il killer di Gennaro Galdiero, 41enne imprenditore ortofrutticolo del Casertano ucciso in un agguato, allo svincolo dell’ autostrada A1 a Caianello, ieri sera, martedì 27 maggio.

Gennaro Galdiero, 41 anni, è morto nella notte per le gravi ferite al torace e alla testa: un uomo gli aveva sparato mentre era a bordo della sua Bmw all’altezza dello svincolo di Caianello dell’autostrada A1.

Galdiero (che partecipò anche ad una trasmissione di Uno Mattina) era amministratore delegato della Aop Serena, originario di Calvizzano e residente a Sessa Aurunca.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri Galdiero era a bordo della sua vettura, una Bmw, probabilmente da solo, quando è stato avvicinato dai sicari, forse in auto, che hanno esploso almeno due colpi di pistola, uno dei quali ha raggiunto il 40enne alla testa, l’altro al torace.

Il killer, 52 anni, legato al consorzio di cui era amministratore Galdiero, si è consegnato ai carabinieri .