Genova, rientrato allarme bomba al tribunale: sgomberato edificio

Pubblicato il 12 novembre 2018 11:35 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2018 7:10
genova tribunale

Genova, allarme bomba al tribunale: sgomberato edificio

GENOVA – Allarme bomba al palazzo di giustizia di Genova. L’edificio è stato evacuato per sicurezza poco prima delle 10 di oggi, 12 novembre. Sul posto sono intervenuti gli artificieri della polizia e i mezzi del 118, come da protocollo.

A far scattare l’allarme sarebbe stata una telefonata anonima arrivata al 112 (probabilmente da una cabina telefonica della zona di Brignole-via Canevari): “C’è una bomba al palazzo di giustizia” ha detto una persona che ha poi subito interrotto la chiamata senza lasciare i dati. L’annuncio della presenza di un ordigno nascosto nell’edificio ha fatto scattare il protocollo di sicurezza previsto in questi casi, e in tribunale sono intervenute diverse volanti della polizia, i vigili del fuoco, il 118 e gli artificieri. 

Panico e paura per tutti i lavoratori e le altre persone presenti, che sono stati fatti allontanare dalla struttura: avvocati e giudici si sono fermati sotto ai portici davanti alla ex Rinascente, di fronte al palazzo; la situazione è tornata alla normalità solo intorno alle 11.30. Fortunatamente, un falso allarme: le forze di sicurezza che sono intervenute nell’edificio, non hanno riscontrato la presenza di alcun ordigno. Sono comunque in corso le indagini per individuare i responsabili.