Genova, vede il ladro e lo insegue in moto: Andrea Corsini cade e muore a 25 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 maggio 2019 10:23 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2019 10:26
Genova, vede il ladro e lo insegue in moto: Andrea Corsini cade e muore a 25 anni

Genova, vede il ladro e lo insegue in moto: Andrea Corsini cade e muore a 25 anni

GENOVA – Ha visto il ladro fuggire dal negozio e, senza pensarci due volte, è saltato in moto e si è lanciato all’inseguimento. E’ morto così Andrea Corsini, meccanico di 25 anni: il giovane ha perso il controllo del mezzo è caduto e si è schiantato contro un blocco di cemento.

La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di giovedì 16 maggio, in via Rivarolo a Genova. Il giovane, secondo le testimonianze raccolte da vigili e polizia, aveva visto fuggire da un negozio una persona che aveva tentato un furto, inseguita da un dipendente che gridava “al ladro”.

Andrea, che lavorava in una officina vicina al negozio da cui era scappato il ladro, capito cosa stesse accadendo, è salito sulla moto e si è messo all’inseguimento del ladro. Nella concitazione del momento si è dimenticato il casco. Dopo alcune decine di metri, il meccanico ha perso il controllo del mezzo e cadendo ha sbattuto contro un blocco di cemento.

Immediato l’arrivo sul posto di un’ambulanza, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare. Il ladro è riuscito a fuggire. (Fonte: Ansa)