Genova, overdose di crack: gravi due ragazze

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2017 9:40 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2017 9:40
crack-genova

Genova, overdose di crack: gravi due ragazze

GENOVA – Si chiamano Maria e Amina le due giovani di 24 e 22 anni, la prima originaria dell’Ecuador, la seconda del Marocco che sono state ricoverate per una grave overdose di crack all’ospedale di Genova.

“Due situazioni critiche – spiega Paolo Cremonesi, primario del reparto di primo intervento all’ospedale della Duchessa – che per fortuna sono state trattate in maniera tempestiva: sia nel primo soccorso, svolto con un’ambulanza, che in corsia.Ma a prescindere dalla specificità di questa vicenda, l’abuso di droghe da parte di ventenni o minorenni è un’autentica emergenza su cui tutti dobbiamo fare di più”. Negli ultimi sei mesi in città sono morte per overdose tre studentesse fra i 16 e i 17 anni. Altre sette sono state salvate per un soffio.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other