Genova, il calciatore Davide Capello coinvolto nel crollo del ponte. Illeso dopo 80 metri di volo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 agosto 2018 16:42 | Ultimo aggiornamento: 15 agosto 2018 11:19
Genova, il calciatore Davide Capello coinvolto nel crollo del ponte. Illeso dopo 80 metri di volo (foto Ansa)

Genova, il calciatore Davide Capello coinvolto nel crollo del ponte. Illeso dopo 80 metri di volo (foto Ansa)

GENOVA – Sul ponte crollato a Genova [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Playc’era anche Davide Capello, portiere e bandiera del Legino ed ex portiere del Cagliari. Il giocatore era a bordo della sua auto al momento del crollo e ha fatto un volo di 80 metri uscendo miracolosamente illeso dalle macerie.

Lo stesso Davide ha comunicato attraverso alcuni messaggi vocali su Whatsapp di stare bene.

“Davide per me è come un fratello. Abbiamo pianto per cinque minuti al telefono per quanto accaduto. Definirlo un miracolo, per le proporzioni della tragedia che ha colpito Genova, è quasi riduttivo. Ovviamente è sconvolto, ma incredibilmente cosciente”, spiega Fabio Tobia, suo ex allenatore in Prima Squadra.

Intervistato da Ottavia Giustetti per Repubblica racconta: “Non so come, ma a un certo punto mi sono ritrovato in fondo e stavo bene. Allora ho chiamato i vigili del fuoco per avere soccorso e ho cercato subito la mia famiglia. Questa storia è incredibile”.