Genova: esce dalla discoteca ubriaco, si sporge da un muretto, precipita per 10 metri e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 aprile 2018 15:35 | Ultimo aggiornamento: 7 aprile 2018 15:35
Genova: esce dalla discoteca ubriaco, si sporge da un muretto, precipita per 10 metri e muore

Genova: esce dalla discoteca ubriaco, si sporge da un muretto, precipita per 10 metri e muore

GENOVA – Ubriaco, si sporge dal muretto per raccogliere una felpa, precipita per dieci metri e muore.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Ladyblitz.

La vittima è Harold Vivar Pluas, 24 anni, di nazionalità ecuadoriana. Il fatto è accaduto all’alba, poco dopo le 5 del mattino di sabato 7 aprile. Il ventiquattrenne era appena uscito dalla discoteca Kaoba, ex Estrella, della zona di Dinegro a Genova.

All’arrivo, immediato, dei soccorsi, 118 e pubblica assistenza, il giovane era già deceduto e i sanitari non hanno potuto che constatare il decesso.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti delle volanti e della squadra mobile, il ragazzo morto dopo essere caduto da un muretto all’alba davanti la discoteca, era ubriaco e stava giocando a lanciare in aria la sua felpa. L’indumento a un certo punto gli sarebbe sfuggito di mano impigliandosi a uno spuntone. Il ragazzo si è così sporto per recuperare la felpa ma ha perso l’equilibrio cadendo.