Genova, immigrato ucciso: accoltellato al collo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Novembre 2015 12:33 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2015 12:33
Genova, immigrato ucciso: accoltellato al collo

Genova

GENOVA – Tre uomini hanno ucciso in vico dei Biscotti, a Genova, Abdulah Mohamed, un pregiudicato algerino di 39 anni. Secondo alcune testimonianze, come riporta Il Secolo d’Italia, gli aggressori gli avrebbero sferrato alcuni fendenti al collo. L’immigrato è stato subito soccorso dai medici del 118, ma le ferite sono apparse subito molto gravi e i tentativi di rianimarlo sono stati vani.

Un’aggressione, continua Il Secolo d’Italia,

che è apparsa agli investigatori come un raid organizzato maturato in ambienti legati alla droga. La vittima aveva precedenti penali, era senza fissa dimora ed era conosciuta alle forze dell’ordine per i suoi precedenti per spaccio. A fine settembre era stato fermata mentre cercava di vendere droga a un poliziotto in borghese. I carabinieri del nucleo investigativo insieme ai colleghi della compagnia Centro non escludono però nessuna ipotesi anche quella di una lite tra sbandati e ubriachi degenerata. Gli investigatori stanno incontrando difficoltà nelle indagini per il clima di omertà che sta circondando il caso.