Genova, ipovedente di 19 anni muore cadendo dalle scale

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Luglio 2019 14:26 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2019 14:26
genova ambulanza

Genova, un’ambulanza in servizio in cittò (Ansa)

GENOVA – Un giovane ipovedente di 19 anni è morto la sera di ieri, sabato 13 luglio, dopo essere caduto dalla tromba delle scale del palazzo dove abitava.

E’ successo in un condominio di via Cantore nel quartiere di Sampierdarena. Secondo quanto appreso il giovane, che aveva anche alcuni problemi motori, ha preceduto sulle scale la mamma, con cui stava uscendo, per chiamare l’ascensore ma quando la donna è arrivata lui era precipitato per diversi metri. Inutili i soccorsi. Sul posto le volanti della polizia. Secondo i primi accertamenti si sarebbe trattato di una tragica fatalità.

Il precedente: giovane avvocato praticante cade dalle scale del Tribunale di Milano

Lo scorso gennaio, un praticante avvocato di 30 anni è precipitato dalle scale del Tribunale di Milano. E’ accaduto la mattina di venerdì 18 gennaio attorno alle 10.30.

Il giovane è precipitato dal quarto al terzo piano delle scale dal lato di via San Barnaba ed ha riportato danni al bacino. Inizialmente soccorso in codice giallo, la sua situazione è stata giudicata più grave ed è passata in codice rosso. 

Fonte: Ansa