Genova, rinviata a giudizio per omicidio la madre del piccolo Alessandro

Pubblicato il 11 Giugno 2012 16:10 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2012 16:42

GENOVA – La madre del piccolo Alessandro è stato rinviato a giudizio. La donna, Katerina Mathas è accusata di aver seviziato e ucciso il figlioletto di otto mesi nella notte tra il 15 e il 16 marzo 2009.

Le accuse nei suoi confronti sono due: concorso in omicidio volontario pluriaggravato o abbandono di minore con morte conseguente.

I processi di primo e secondo grado avevano visto prima condannare a 26 anni e poi assolvere Giovanni Antonio Rasero, il broker e amante della Mathas.

La Procura di Genova aveva in un primo momento indagato la donna solo per abbandono di minore.