Genova, in fila per fare le commesse: in 500 per 3 posti

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 settembre 2013 10:38 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2013 15:34

commessaGENOVA – In cinquecento in fila per tre posti da commessa. E’ successo a Genova, dove la catena di abbigliamento “Tipinifini” aveva pubblicizzato le 3 offerte di lavoro. E’ successo, con le stesse interminabili code, a Parma e Gela dove McDonald’s cercava addetti per i suoi ristoranti. Commesse (e commessi), nuova ambizione dei giovani lavoratori italiani?

A quanto pare sì: 1.100 euro di stipendio in un settore non proprio roseo ma comunque vitale. Il Corriere della Sera che ha intervistato alcune persone in fila a Genova, in prevalenza donne, parla di giovani e meno giovani che finora si sono adattate a tutto: dog sitter, addette alle pulizie, operatrici di call center.

Se poi in tempi di crisi una carriera nelle professioni, anche dopo studi e sacrifici, non garantisce contratti e stipendi soddisfacenti in molti la prospettiva di un lavoro da commesso a 1000 euro al mese può sembrare un sogno.