Genova, sacco con proiettili allo stadio: mistero a Marassi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2015 0:02 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2015 0:02
Genova, sacco con proiettili allo stadio: mistero a Marassi

Genova, sacco con proiettili allo stadio: mistero a Marassi

GENOVA – Alcuni operai hanno ritrovato un sacchetto con 67 proiettili di diverso calibro all’interno di un’area non accessibile al pubblico dello stadio Luigi Ferraris di Genova. Gli operai stavano facendo lavori di ristrutturazione quando hanno trovato il sacchetto. Le indagini sono state affidate alla digos della Questura genovese.

Il sacchetto con i proiettili è stato trovato in una intercapedine della Gradinata sud del Ferraris. Sono tutti proiettili nuovi, perfettamente conservati, di calibro 22 e 357 e per la maggior parte destinati a un’arma medio-corta. Il rinvenimento è stato casuale da parte di alcuni operai che stavano effettuando la manutenzione in quella zona dello stadio. Le indagini della Digos porterebbero escludere scenari di terrorismo interno e non. Mercoledì sera è in programma Sampdoria-Roma.