Cronaca Italia

Genova, schianto in moto contro un suv: muore a 20 anni

Genova, schianto in moto contro un suv: muore a 20 anni

Genova, schianto in moto contro un suv: muore a 20 anni (Foto archivio Ansa)

GENOVA – Schianto in moto fatale: è morto così a 20 anni Niccolò Gattorno, figlio dell’imprenditore ligure della logistica Sebastiano Gattorno. 

Niccolò, scrive il Secolo XIX, abitava in via Zara, nel quartiere di Albaro, a Genova, con la famiglia. Martedì 5 settembre è uscito di casa intorno alle venti ed è finito con la moto contro un’auto in uscita dalla stazione di servizio di via Righetti. Sul posto sono intervenuti il medico del 118 e i soccorritori, ma i tentativi di rianimare il giovane sono stati vani.

Da una prima ricostruzione della polizia locale sembra che l’auto coinvolta nell’incidente stesse uscendo dall’area di servizio. Gattorno, invece, stava percorrendo via Righetti in direzione levante, forse per raggiungere alcuni amici.

Scrive il Secolo XIX: 

Lo schianto avviene poco dopo le 20 di ieri sera. Gattorno è in sella alla sua moto. «Domani mattina (oggi per chi legge, ndr) sarebbe partito per San Francisco. Avrebbe fatto un’esperienza lavorativa negli Stati Uniti. Non vedeva l’ora…», dice un amico in lacrime, dopo aver raggiunto il luogo dell’incidente.

Gattorno percorre via Righetti in direzione levante: non c’è traffico, non ci sono insidie, almeno sulla carta. Solo uno stradone libero che taglia in due Albaro. «All’improvviso abbiamo sentito un boato terrificante, poi visto quella moto strisciare a terra e un ragazzo immobile», raccontano alcuni testimoni. Gattorno si trova un suv davanti alla sua traiettoria, all’improvviso. L’impatto con il mezzo è tanto inevitabile quanto devastante: il ventenne cade rovinosamente a terra e perde immediatamente i sensi: non li riprenderà più.

To Top