Genova, il sindaco Marco Doria: “Al teatro Carlo Felice via ai licenziamenti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Luglio 2013 18:21 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2013 18:21
Genova, il sindaco Marco Doria: "Al teatro Carlo Felice via ai licenziamenti"

Genova, il sindaco Marco Doria: “Al teatro Carlo Felice via ai licenziamenti”

GENOVA – Il teatro Carlo Felice inizierà i licenziamenti dalla prossima settimana. lo dice il sindaco di Genova Marco Doria, non nascondendo una nota di amarezza: “I licenziamenti al Teatro Carlo Felice di Genova sarebbero stati evitabili con i contratti di solidarietà. È sconcertante che l’assemblea dei lavoratori ha deciso con soli 83 voti a favore sui 275 lavoratori del teatro di rinviare il referendum sull’accordo a settembre”.

Doria ha confermato “l’avvio della procedura di mobilità dalla settimana prossima per i lavoratori del Carlo Felice a causa del “no” dell’assemblea all’accordo azienda-sindacati”.

“Il consiglio d’amministrazione del teatro aveva fatto un accordo con 4 organizzazioni sindacali su 5 che prevedeva gli ammortizzatori sociali per salvare tutti i posti di lavoro, dopo due mesi di trattativa si era arrivati a un accordo serio – ha sottolineato – è sconcertante che un’assemblea di lavoratori dove c’era meno della metà dei dipendenti, decida di rinviare il referendum sull’accordo a settembre, il differimento non è possibile per i conti del teatro, quindi ci sarà la mobilità, i numeri saranno messi a punto in questi giorni, all’inizio della prossima settimana saranno noti”.