Genova: topo morto nell’insalata. Era nella busta, coniugi sottoposti a profilassi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 aprile 2018 17:32 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2018 17:32
Ritrovamento choc a Genova: topo morto nell'insalata. Era nella busta, coniugi sottoposti a profilassi

Genova: topo nell’insalata. Era nella busta, coniugi sottoposti a profilassi (foto d’archivio)

GENOVA – A Genova hanno trovato un topo nell’insalata in busta.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Lo ha trovato una coppia di genovesi che, denunciato il caso, sono stati sottoposti a terapia antibiotica perché una parte era stata consumata senza accorgersi della presenza del roditore. Il topo è stato inviato ai laboratori Arpal, la Asl3 genovese ha allertato i colleghi di Bergamo, dove ha sede l’azienda che impacchetta e distribuisce quel tipo di insalata fresca. La verdura era stata acquistata in un supermercato del ponente genovese. Fatta la scoperta marito e moglie si sono rivolti agli uffici dell’Ispettorato di Igiene della Asl, alla Fiumara.

“Abbiamo ricevuto le due persone, ci hanno portato la busta dell’insalata con il topo trovato all’interno e abbiamo avviato le procedure del caso”, spiega Paolo Cavagnaro, direttore sanitario della Asl3. Non è stato necessario ritirare il prodotto dal supermercato perché quel lotto di insalata in busta era esaurito.. L’episodio è raccontato dal Secolo XIX.

Il racconto di Alessandro Ponte sul quotidiano genovese:

È la mattinata di ieri quando i coniugi, che vivono nel ponente genovese e hanno comprato la busta d’insalata in un supermercato della stessa zona, si rivolgono agli uffici dell’Ispettorato di Igiene dell’Asl, alla Fiumara. «Abbiamo ricevuto le due persone, ci hanno portato la busta dell’insalata con il topo ritrovato all’interno. Abbiamo così attivato le procedure del caso», spiega Paolo Cavagnaro, direttore sanitario della Asl 3.

La coppia spiega di aver comprato l’insalata nei giorni scorsi, di averne consumata una parte senza essersi accorta della presenza della bestiola. Quando hanno trovato il topo, poi, si sono rivolti al medico di base e alla Asl. Per precauzione, entrambi, sono stati sottoposti a una profilassi di antibiotici.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other