Germania, chiede di provare Ferrari d’epoca: sale a bordo, mette in moto l’auto e se la ruba

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 maggio 2019 23:54 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2019 23:54
germania ruba ferrari 288 gto

Germania, chiede di provare Ferrari d’epoca: sale a bordo, la mette in moto e se la ruba. Una Ferrari Gto 288 (Ansa)

BERLINO –  Talvolta la gentilezza costa cara. In Germania un uomo ha rubato una Ferrari da due milioni di euro semplicemente chiedendo al concessionario di provare la vettura.

Il finto cliente va da un concessionario di auto, chiede di provare una Ferrari d’epoca che sarebbe appartenuta al pilota Eddie Irvine. Il venditore lo fa salire a bordo della rossa fuoriserie, una rarissima 288 GTO, e lo porta sull’autostrada, dalle parti di Nauss, per “sentire” il motore.

Quando il cliente gli chiede di provare la vettura, non fa una piega: accosta e gli lascia il posto di guida. E non appena si siede al volante, il ladro dà gas e sparisce nel nulla con l’auto, lasciando di stucco il venditore sul bordo della strada. La polizia tedesca è ora alla ricerca del ladro e della fuoriserie, che però non si trova ancora malgrado non sia un’auto che passi inosservata. 

Fonte: Ansa