Gheddafi fa tardi a Montecitorio, Fini annulla l’incontro

Pubblicato il 12 giugno 2009 18:45 | Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2009 19:14

Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, si è recato nella Sala della Lupa di Montecitorio, dove doveva svolgersi l’incontro con il colonnello Gheddafi, e ha preso la parola per dire: «Devo limitarmi a una comunicazione, la prevista manifestazione con il colonnello Gheddafi organizzata non ha avuto luogo, fino a questo momento, per il ritardo del Presidente della Jamahirya libica. Ritardo – ha aggiunto Fini – che al presidente della Camera non è stato giustificato ed è la ragione per la quale, assumendomene la responsabilità e nel pieno rispetto di quello che credo sia il ruolo che il Parlamento ha in una democrazia, considero annullata la manifestazione». Le parole di Fini sono state applaudite da tutti i presenti nella sala della Lupa.

«È la terza volta che Gheddafi arriva in ritardo, e qui alla Camera è ancora più grave perché offende le istituzioni. Si sente come a casa sua e non un ospite, tra l’altro non gradito» attacca il senatore di Italia dei Valori Stefano Pedica.

Nei giorni passati Gheddafi non si è mai presentato in orario agli appuntamenti della sua visita.