Giallo a Brescia/ Rossana Di Leva trovata morta in casa. Nessuna traccia del convivente. Trovato sul posto un fucile

Pubblicato il 27 Luglio 2009 15:50 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2009 15:50

MI120609CRO_0008Giallo a Marcheno, in provincia di Brescia. Una donna è stata trovata morta nella sua casa. Accanto, un fucile. Del convivente, nessuna traccia.

La donna, Rossana Di Leva, aveva 37 anni e abitava nel piccolo Comune della media Val Trompia (4 mila abitanti). L’ipotesi dei carabinieri è che l’omicidio sia stato commesso utilizzando un fucile: l’arma è stata ritrovata sul posto del delitto.

Il colpo sarebbe stato esploso all’altezza dell’addome, ma occorre aspettare gli accertamenti per chiarire se effettivamente la donna è stata uccisa da una fucilata. Nessuna traccia, per il momento, del convivente della donna.