Giallo nel Torinese: strana scomparsa di una madre di tre figli

Pubblicato il 2 Novembre 2010 19:43 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 20:09

E’ giallo nel torinese sulla scomparsa, avvenuta otto mesi e mezzo fa, di una donna. Si tratta di Marina Patriti, casalinga di 44 anni residente a Bruino.

La donna, madre di tre figli, era svanita nel nulla la mattina dopo avere accompagnato all’asilo la figlioletta più piccola a bordo della sua Renault Megane. La vettura fu ritrovata il giorno stesso a Villarbasse dal marito Giacomo Bellorio, ambulante che quella mattina lavorava in un mercato a Venaria Reale.

Secondo quanto raccolto fino ad ora, pare che in quella stessa giornata una donna lo abbia contattato al mercato per dargli una busta contenente un biglietto e le chiavi della Megane. Nel biglietto, sempre secondo notizie per ora non confermate dagli inquirenti, la donna avrebbe annunciato al marito la sua volontà di andarsene per sempre. Concetto poi ribadito in uno sms ricevuto dalla moglie poco dopo.

L’uomo, a questo punto, presentò la denuncia della scomparsa. Ma della vicenda si è avuta notizia solo ora. Al momento gli investigatori non tralasciano alcune ipotesi, anche se quella di omicidio per ora viene smentita.

[gmap]