Gianluca Monni ucciso: uno dei sospettati chiamò Stefano Masala, poi scomparso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2015 12:41 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2015 12:41
Gianluca Monni ucciso: uno dei sospettati chiamò Stefano Masala, poi scomparso

Gianluca Monni ucciso: uno dei sospettati chiamò Stefano Masala, poi scomparso

NUORO – Una telefonata per uscire insieme, la sera, forse prospettando l’incontro con una ragazza. E’ così che uno dei sospettati dell’omicidio di Gianluca Monni avrebbe convinto Stefano Masala a uscire. Perché nella brutta vicenda dell’omicidio del 19enne nuorese potrebbe esserci un  collegamento con la scomparsa di Masala, 29 anni, di cui da giorni non si hanno notizie.

I carabinieri stanno indagando proprio sui possibili punti di contatto tra le due vicende e per questo stanno vagliando i tabulati telefonici. Monni è stato ucciso a colpi di fucile venerdì scorso mentre aspettava il bus per andare a scuola. Masala è scomparso da una settimana dagli stessi luoghi: la sua Opel è stata ritrovata bruciata.