Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo e Le Iene a processo per diffamazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 maggio 2015 11:01 | Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2015 11:01
Gigi D'Alessio, Anna Tatangelo e Le Iene a processo per diffamazione

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio (Foto da Facebook)

MILANO – I cantanti Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio, le conduttrici televisive Elonoire Casalegno e Vanessa Incontrada, il direttore di Italia 1, Luca Tiraboschi, l’autore delle ‘Iene’ Davide Parenti e il giornalista Filippo Roma sono stati rimandati a giudizio con l’accusa di diffamazione.

L’accusa riguarda alcune puntate del programma durante le quali era stata messa in dubbio la veridicità di articoli pubblicati sui settimanali ‘Nuovo’ e ‘Diva e Donna’ della casa editrice di Urbano Cairo, che per questo aveva querelato Tiraboschi e gli altri imputati.

Al centro del servizio delle ‘Iene’ alcune interviste rilasciate ai due settimanali da Elenoire Casalegno, Vanessa Incontrada, Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, con particolari della loro vita privata.

Le due soubrette e i due cantanti, rispondendo alle domande del giornalista Filippo Roma, avevano parlato di dichiarazioni, in sostanza, inventate. In realtà esistono le registrazioni delle loro affermazioni conservate negli archivi dei due periodici.

Il conduttore televisivo Marco Balestri è stato convocato come teste in quanto nel 2012 condusse insieme a Elenoire Casalegno la finale del concorso Miss Reginetta d’Italia a Pontecagnano (Salerno), al termine della quale la showgirl rilasciò l’intervista a una giornalista collaboratrice dei settimanali Cairo.

 

Balestra ha raccontato:

“Come sempre c’era caos dietro le quinte e in questi casi a volte capita di rilasciare interviste senza sapere neanche chi è il giornalista. Conosco quella giornalista, a volte mi chiama per chiedermi un’opinione su vari argomenti. Non sono un personaggio molto importante ed è facile contattarmi, molti altri invece preferiscono concordare prima le interviste”.

Il processo è stato rinviato al prossimo 10 luglio, quando dovrebbe testimoniare la showgirl Belen Rodriguez.