Gina Lollobrigida rivela: “Fui violentata a 18 anni da un calciatore della Lazio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 maggio 2018 9:45 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2018 9:45
Gina Lollobrigida rivela: "Fui violentata a 18 anni da un calciatore della Lazio"

Gina Lollobrigida rivela: “Fui violentata a 18 anni da un calciatore della Lazio”

ROMA – Sull’onda emotiva degli scandali delle molestie e la necessità di denunciare, Gina Lollobrigida aveva già rivelato di aver subito due volte violenza sessuale nella sua vita. L’attrice novantenne, icona assoluta della bellezza italiana, è tornata sull’argomento confidando a Azzurra Noemi Barbuto di Libero nuovi particolari e accuse più circostanziate: a 18 anni, la confessione choc, fu stuprata da un famoso calciatore della Lazio.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

“Restai frastornata per diversi giorni. Piano piano iniziai a realizzare che quella sera ero stata violentata. Ma era un pensiero che cercavo di ignorare. Volli dimenticare. Per andare avanti. Ero vergine”, le sue parole. L’uomo l’aveva in precedenza ingannata, lei se ne era infatuata fino a quando scoprì che era già impegnato.

Un giorno che lo rivide di nuovo però accettò un suo invito gentile a una festa a casa sua. Ma l’attesa di qualche altro invitato fu vana.Poi si lasciò convincere a bere qualcosa finché non perse coscienza: senza capire come e perché si risvegliò nuda su un letto che non era il suo.

“Restai sconvolta non solo da quella verità, di cui dentro di me ero sempre stata cosciente, ma dalla cattiveria di quell’uomo, di cui ero anche stata innamorata un tempo. Questa vergogna me la sono portata dietro come un bagaglio pesante. Mi sentivo distrutta e mi sposai in fretta con quello che fu mio marito per superare il trauma, non per amore”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other