Gioco delle tre campanelle”: a Torino chieste condanne per 15 imputati

Pubblicato il 26 Aprile 2012 14:31 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 14:36

TORINO – Il pm Alessandro Sutera Sardo ha chiesto condanne tra sei mesi e due anni e otto mesi per 15 imputati accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa per avere esercitato il gioco delle 'tre campanelle' nel centro del capoluogo piemontese. Tutti – insieme ad altre due persone che nel frattempo sono decedute – furono arrestati nell'ottobre 2010 dai Carabinieri dopo che una telecamera aveva documentato per tre mesi il raggiro ai danni degli incauti giocatori. Le vittime furono 95, ma solo 20 identificate.