Cronaca Italia

Giorgio Zanardi morto: editore di Padova trovato impiccato in azienda

Giorgio Zanardi morto: editore di Padova trovato impiccato in azienda

Giorgio Zanardi morto: editore di Padova trovato impiccato in azienda

PADOVA – Si è impiccato nella sua azienda di Padova. Il corpo di Giorgio Zanardi, editore di 73 anni, è stato trovato privo di vita la mattina del 13 febbraio all’alba.

In un biglietto i motivi del suo gesto, motivi legati alla crisi economica che l’azienda stava vivendo. Azienda nota nel mondo dell’editoria con sede a Padova e in Friuli.

Il Gazzettino scrive:

“Il 73enne imprenditore, sposato e con figli, abitava in via Garigliano a Padova, ed era alla testa di un gruppo con oltre 100 dipendenti diretti. L’azienda era nata negli anni 60: i fratelli Zanardi fondarono l’omonima legatoria che nel corso del tempo si è legata alla Legatoria Friulia a Maniago (Pordenone) e collaborazto con società come la Grafiche Lema, poi IPF e l’Editoriale Lloyd di Trieste, nonchè Ergon in Ronchi dei Legionari. (Gorizia) e uffici commerciali a Milano e New York”.

To Top