Giornalisti: morto Romano Battaglia, 79 anni il 31 luglio

Pubblicato il 22 luglio 2012 19:25 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2012 19:32

Romano Battaglia

MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA) – E’ morto domenica pomeriggio a Marina di Pietrasanta (Lucca), dove era nato nel 1933, Romano Battaglia. Giornalista e scrittore, per anni animatore e conduttore de ‘La Versiliana’, avrebbe compiuto 79 anni il prossimo 31 luglio. Battaglia è deceduto nella sua abitazione dopo una breve malattia.

Giovanissimo, aveva iniziato la sua carriera di giornalista prima come inviato speciale della Rai, poi come autore e conduttore di numerose rubriche.

L’annuncio della morte di Romano Battaglia è stato dal sindaco di Pietrasanta Domenico Lombardi che, in accordo con i familiari del giornalista, ha atteso la fine dell’incontro odierno al Caffe’ della Versiliana. Proprio della Versiliana Battaglia è stato animatore e conduttore per moltissimi anni, e da quello che era uno dei più famosi salotti estivi sono passati attori e cantanti, scrittori e registi e, soprattutto, i politici della prima e della seconda Repubblica.

Come scrittore Battaglia si è cimentato in quasi tutti i generi letterari: dalle poesie ai romanzi, ai libri per ragazzi. Moltissimi i premi che nel corso della sua carriera ha ricevuto sia come giornalista sia come scrittore.