Intrappolato in Germania con un tumore, torna in Italia: “Potrebbe essere operato”

Pubblicato il 29 Giugno 2010 16:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2010 16:02

Da Bonn, in Germania, il suo tutore non lo faceva tornare a casa e lo riteneva non operabile. Ora Andrea Atzori, 32 anni, in coma per un tumore alla testa, e’ giunto all’ospedale di Udine dove e’ stato preso in cura dal neurochirurgo Miran Skrap che si e’ detto pronto ad esaminare il suo caso. Skrap esaminera’ la cartella clinica e deciderà se operarlo o meno.

Il giovane – e’ stato detto dall’Azienda ospedaliero-universitaria di Udine – e’ stato subito sottoposto agli esami di rito. Tra oggi e i prossimi giorni sara’ anche sottoposto alla Risonanza magnetica, esami ormonali ”e altri previsti in questi casi”.