Agguato a Milano: imprenditore di 75 anni gambizzato sull’autostrada

Pubblicato il 18 settembre 2012 12:42 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2012 13:49

MILANO – Hanno crivellato la sua auto di colpi e sono fuggiti. Un uomo di 75 anni, Giovanni Biffi, è stato gambizzato martedì mattina lungo una strada provinciale nelle campagne, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Cavenago-Cambiago, lungo l’A4. E’ accaduto tutto in pochi istanti, qualche minuto prima delle otto.

La Mercedes condotta da un imprenditore 75enne, uno dei titolari delle Officine Biffi di Cambiago, stava viaggiando verso est quando un’altra auto si è affiancata e qualcuno ha sparato almeno una decina di colpi contro la vittima. Poi l’auto è sgommata via. L’aggressore ha mirato alla portiera, nessun colpo contro il finestrino, ma la sparatoria è proseguita per diverse decine di metri e sull’asfalto è rimasta una lunga scia di bossoli.

L’imprenditore è ora ricoverato in ospedale, le sue condizioni non sono gravi anche se il dottore arrivato sull’auto medica ha dovuto medicarlo e stabilizzarlo subito prima di permettere il trasporto in Pronto soccorso.