Giovannina Serra, un testimone: “La vidi in strada quando il palazzo esplose”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2015 16:38 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2015 16:38
Giovannina Serra, un testimone: "La vidi in strada quando il palazzo esplose"

Giovannina Serra, un testimone: “La vidi in strada quando il palazzo esplose”

ROMA – “L’ho vista, era notte e camminava a passo veloce”. Potrebbe essere decisiva la testimonianza di un uomo che ha raccontato di aver visto in strada, la sera dell’esplosione, Giovannina Serra. La donna, 83 anni, è accusata di strage per aver provocato un’esplosione in una palazzina di Roma, in zona Colli Aniene, dove abitavano nuovi inquilini dopo il suo sfratto. Un morto e ventuno feriti, questo il bilancio.

Il testimone, la sera dello scoppio, era affacciato alla finestra. Dopo il botto ha visto la donna andare via a passo rapido e successivamente l’ha riconosciuta quando gli investigatori gli hanno mostrato la foto. Giovannina Serra era stata sfrattata dai nuovi inquilini dell’appartamento in cui aveva vissuto per anni, messo in vendita dai figli del defunto marito.

Al momento dell’arresto è stata trovata con i capelli bruciacchiati e anche delle fratture, segno di una possibile caduta durante la fuga. Nonostante questo si dichiara innocente.