Giro d’Italia: 27 maggio a Roma massima attenzione all’area del Ghetto. Divieto di manifestazioni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 maggio 2018 12:09 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2018 12:09
Giro d'Italia: 27 maggio a Roma massima attenzione all'area del Ghetto. Divieto di manifestazioni

Giro d’Italia: 27 maggio a Roma massima attenzione all’area del Ghetto. Divieto di manifestazioni

ROMA – Massima attenzione all’area del Ghetto in occasione della tappa conclusiva del Giro d’Italia che si svolgerà a Roma il 27 maggio. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Dalla sera precedente scatterà una ‘green zone’ nel centro della città dove non saranno consentite altre manifestazioni per motivi di ordine pubblico, anche alla luce delle proteste che ci sono state per la partenza del 101° Giro d’Italia da Israele. Il rischio è che ci possano essere blitz o manifestazioni spontanee da parte di filo-palestinesi.

Una “green zone” nel centro storico. All’interno dell’area, che scatterà alle 19 del 26 maggio, non sarà consentito, per motivi di ordine pubblico, lo svolgimento di manifestazioni. E’ quanto prevede il piano di sicurezza predisposto dall’Ufficio di Gabinetto della Questura di Roma, secondo le direttive del questore Guido Marino. La ‘green zone’ interesserà un’ampia fetta del centro della città: da piazzale Flaminio a via del Muro Torto, da via Cavour a piazza dei Cinquecento, da piazza San Giovanni in Laterano a piazza di Porta San Paolo, da lungotevere Aventino a piazza di Ponte Sant’Angelo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other