Giubileo. Entro febbraio in servizio 126 nuove ambulanze

Pubblicato il 28 Novembre 2015 14:42 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2015 14:42
Un'  ambulanza a Roma

Un’ ambulanza a Roma

ROMA -Dal primo dicembre entreranno in funzione 40 nuove ambulanze e 10 automediche che l’Ares 118 ha preso in appalto dalla società Earth Life; a queste se ne aggiungeranno altre 86 acquistate dalla Regione Lazio e che circoleranno dal primo febbraio.

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha visitato la centrale operativa dell’Ares 118 e, incontrando chi vi presta servizio ha spiegato che “siete una molecola fondamentale perché i cittadini sappiano che, anche se c’è la paura, c’è anche chi si occupa di loro”.

Per l’acquisto delle 86 ambulanze la Regione ha investito 3,5 milioni di euro con i quali si potranno mettere a disposizione dei cittadini e dei pellegrini mezzi equipaggiati secondo i più alti standard tecnologici. In questo modo, la Regione Lazio rinnoverà il proprio parco mezzi che, da circa 10 anni, non veniva sostituito; molti mezzi infatti avevano più di 400mila chilometri di servizio all’attivo.

“Stiamo rimettendo a posto le cose – ha concluso Zingaretti – e non dobbiamo essere percepiti sempre come un problema”. Per la prima volta, inoltre, le ambulanze saranno un veicolo informativo per la campagna di vaccinazione perché recheranno sulla fiancata la scritta: ‘Il vaccino ti rende più forte. Con il vaccino antinfluenzale proteggi te e chi ti sta accanto’.