Giugliano, Ivanica Sanda trovata morta: colpita con violenza alla testa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Febbraio 2015 13:12 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2015 13:13
Giugliano, Ivanica Sanda trovata morta: colpita con violenza alla testa

Giugliano, Ivanica Sanda trovata morta: colpita con violenza alla testa

CASERTA – Il corpo senza vita di Ivanica Sanda è stato trovato il 5 febbraio alla periferia di Giugliano, in un tratto di strada al confine con la provincia di Caserta. Uccisa da un colpo alla testa inferto con un corpo contundente. La donna aveva 30 anni ed era originaria della Romania.

La donna senza vita è stata trovata in una zona frequentata, nel periodo invernale, soprattutto da prostitute con i loro clienti, scrive Mariano Fellico sul Mattino:

“Secondo le prime indagini, la donna sarebbe stata uccisa con un colpo contundente alla zona occipitale. I carabinieri hanno avviato i primi accertamenti per accertare se qualcuno abbia visto la donna in zona nelle ultime ore.

La strada dove è stata trovata la donna è stata impraticabile per alcune ore a causa dell’esondazione dello specchio d’acqua. Le ricerche dei carabinieri della Compagnia di Giugliano sono state estese anche nel basso Casertano. Una zona – quella dove è stato trovato il cadavere – poco frequentata, soprattutto durante i mesi invernali, dove però di sera si appartano le prostitute con i loro clienti”.