Giugliano, rapinano ottico e lo prendono a martellate nel suo negozio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2014 9:36 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2014 9:36
Giugliano, rapinano ottico e lo prendono a martellate nel suo negozio

Giugliano, rapinano ottico e lo prendono a martellate nel suo negozio

NAPOLI – Hanno rapinato il negozio di ottica e poi hanno preso a martellate il titolare. La rapina è avvenuta a Giugliano, in provincia di Napoli, la sera del 30 ottobre intorno alle 19. Il titolare è stato ricoverato all’ospedale di San Giuliano, dove i medici hanno suturato la ferita all’addome causata dal martello.

Mariano Fellico sul Mattino scrive:

“La rapina è stata commessa davanti a decine di persone che a quell’ora, le sette di sera, transitavano a piedi per il corso principale della città, strada momentaneamente chiusa per i lavori di ristrutturazione. I due rapinatori sono giunti nei pressi dell’attività commerciale in sella ad uno scooter e, indossati i caschi e impugnato un martello, hanno iniziato ad infrangere le vetrine del negozio per impossessarsi dei costosi occhiali da sole e da vista esposti.

Il titolare, un cinquantenne di Giugliano, immediatamente si è scagliato contro i due. Ne è nata una colluttazione e quello che impugnava il martello ha colpito il negoziante più volte al fianco per poi scappare con alcune montature di marca. La vittima si è accasciata al suolo e immediatamente è stata trasportata in ospedale per le cure.

Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano, diretti da Pasquale Trocino, che hanno avviato le indagini per risalire agli autori della rapina. Al vaglio degli inquirenti le immagini del sistema di videosorveglianza del negozio e i filmati del sistema di sorveglianza installato in città nei pressi del Comune”.