Giuliano Soria, sconto di pena in Appello per ex patron del Grinzane Cavour

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Marzo 2015 14:52 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2015 14:55
Giuliano Soria, sconto di pena in Appello per ex patron del Grinzane Cavour

Giuliano Soria, sconto di pena in Appello per ex patron del Grinzane Cavour

TORINO – Pena ridotta al processo d’Appello per Giuliano Soria, ex patron del Grinzane Cavour processato per uso improprio di finanziamenti pubblici e per maltrattamenti a un giovane domestico. Soria è stato condannato dalla Corte d’Appello a 8 anni e 3 mesi di carcere, una riduzione di pena consistente rispetto ai 14 anni e 6 mesi inflitti in primo grado. La riduzione sarebbe dovuta anche al fatto che diversi capi d’accusa nei confronti di Soria sono caduti in prescrizione.

I giudici hanno ridotto anche la pena per Angelo Soria, fratello di Giuliano, ex funzionario regionale, che scende da 7 anni a 4 anni 3 mesi e 15 giorni di carcere; per lo chef Bruno Libralon, responsabile di una scuola internazionale per cuochi, la pena è stata ricalcolata in un anno e 7 mesi con la condizionale (2 anni e 10 mesi in primo grado).

Giuliano Soria ha ottenuto le attenuanti generiche, ma a suo carico resta confermata l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Ci sarà inoltre una nuova indagine perché la Corte ha disposto la trasmissione degli atti in Procura per un episodio collegato alla compravendita di un immobile.