Giuseppe Cuttini e Sergio Di Palo, biglietto di scuse prima di evadere da Rebibbia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2014 0:29 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2014 0:29

EVASIONE-CARCEREROMA – Prima di calarsi con un lenzuolo verso la libertà avrebbero lasciato un biglietto alla direttrice del carcere di Rebibbia con tanto di scuse. Protagonisti del gesto Giuseppe Cuttini e Sergio Di Palo, i due uomini fuggiti dalla casa circondariale.

In questo biglietto, con tanto di firme, i due si sarebbero scusati del loro gesto giustificando la loro fuga per motivi legati alla droga.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other