Giussano. E’ morto il pensionato che aveva provato ad impiccarsi mentre lo sfrattavano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2019 13:06 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2019 13:06
Giussano. E' morto il pensionato che aveva provato ad impiccarsi mentre lo sfrattavano

Giussano. E’ morto il pensionato che aveva provato ad impiccarsi mentre lo sfrattavano

ROMA – E’ morto questa mattina il pensionato di 72 anni che ieri si è impiccato nel suo garage, mentre gli veniva notificato lo sfratto esecutivo da casa sua, a Giussano (Monza). L’uomo è stato trovato dal fabbro che era andato a cercarlo in garage dove lo ha trovato appeso a un laccio legato alla serranda.

Il 72enne era arrivato all’ospedale di Niguarda (Milano) in condizioni disperate. Il fabbro, in diretta telefonica con il 118, lo aveva rianimato in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Disperate erano anche le sue condizioni economiche ed esistenziali: rimasto da poco tempo vedovo, aveva accumulato un arretrato di 20mila euro con il padrone di casa.