Gommone travolge e uccide sub a largo di Napoli

Pubblicato il 24 Agosto 2010 19:59 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2010 20:26

Tragedia nel mare di Napoli, nello specchio d’acqua dove si affaccia la residenza presidenziale di Villa Rosebery, a Posillipo: un gommome ha travolto e ucciso un sub.

Secondo una prima ricostruzione della Capitaneria di porto, il conducente del gommone di sette metri, in possesso di patente, ha investito, per cause da accertare, il sub la cui presenza era regolarmente segnalata.

L’uomo si è subito fermato e ha caricato a bordo la vittima portandola a Riva Fiorita, dove sono intervenuti il 118 e la polizia e dove la salma è ancora sul posto. A bordo del gommone c’erano sei persone e tre bimbi. Su quanto accaduto la Capitaneria aprirà un’inchiesta amministrativa.